Legge europea sui cookies

Fonte di Speranza

CHIAMACI 02.93.57.13.68
DONA ORA!

10 anni di storia

10 ANNI DI STORIA

10 anni girotondoIn questo articolo puoi trovare tutti i progetti e le iniziative promosse o appoggiate da Fonte di Speranza nei suoi primi 10 anni di vita, che abbiamo potuto realizzare soprattutto grazie al sostegno dei nostri donatori e amici.


2004
Il 17 novembre 2004 per iniziativa del Dr. Diego Sportiello nasce l’Associazione Fonte di Speranza ONLUS con lo scopo di realizzare e sostenere progetti di sviluppo umano in tutto il mondo, dando particolare rilevanza a progetti in favore dell’infanzia, della maternità e della condizione femminile in generale.


2005

Parte la prima raccolta fondi: “Sud Sudan – meno fame, acqua sicura, scuola”
Con 2.500.000 kmq, il Sudan è il Paese più vasto dell’Africa. I 25 milioni di persone che lo abitano sono suddivisi in 600 gruppi etnici che parlano oltre 100 lingue diverse. Nel 2005 la guerra per l’indipendenza del Sudan del Sud ha coinvolto circa 10 milioni di persone, con gravi conseguenze per l’economia e l’approvvigionamento. Abbiamo collaborato con la ONG K.D.I. di Kapoeta per le forniture di acqua potabile e cibo.

Raccolta fondi a sostegno dei campi profughi in Darfur (Sudan)
La zona del Sud Sudan è colpita da anni da una delle peggiori crisi umanitarie del nostro pianeta. L’attenzione dell’opinione pubblica e dei media è sporadica e spesso legata a particolari occasioni mediatico/mondane. FDS si è impegnata in attività di sensibilizzazione e denuncia, per mantenere una minima attenzione sulla condizione di migliaia di profughi, e, attraverso campagne di raccolta fondi, sostiene organizzazioni italiane che operano nei campi profughi.

Camerun: una scuola a Foumban.
In collaborazione con l’Associazione austriaca Avance, abbiamo realizzato una raccolta fondi per ampliare e rinnovare gli arredi della scuola elementare “Ecole les petits LOUH” a Foumban.


2006

Iniziamo i nostri progetti e raccolte fondi in India nello Stato del Tamil Nadu e la nostra collaborazione con l’Associazione italiana Abareka Nanndree Onlus

India – Tamil Nadu – progetto: fermiamo gli infanticidi selettivi
Interventi formativi culturali per fermare gli infanticidi selettivi ai danni delle bambine, in collaborazione con l’Associazione Abareka Nandree onlus. La campagna ha avuto luogo nei villaggi nel distretto di Kanchipuram

Etiopia: Sostegno alla comunità di Jijiga
Progetto realizzato in collaborazione con l’associazione “Una Mano per la Pace” ed alcuni volontari medici italiani. Fonte di Speranza si è occupata di dare sostegno alla piccola comunità gestita da un gruppo di 3 suore dell’Ordine di Madre Teresa di Calcutta. La comunità gestisce oltre 500 bambini malati e da sostegno alimentare a più di 4.000 famiglie che vivono nel villaggio.

India – Tamil Nadu – progetto sanitario “Crescere Sani”
Intervento sanitario gratuito, prevenzione sanitaria e campagne di prevenzione HIV in collaborazione con l’Associazione Abareka Nandree Onlus. In India il servizio sanitario non è gratuito e solo una piccola percentuale di popolazione può permettersi servizi sanitari efficienti. Per questo le popolazioni rurali e le persone più povere non si curano o ricorrono all’aiuto della medicina tradizionale, spesso insufficiente per risolvere problemi gravi di salute. Il progetto garantisce prevenzione, educazione sanitaria ed assistenza medica di base alle famiglie più povere.

Ukraina: Sostegno all’ospedale pediatrico oncologico di Kiev
In collaborazione con l’Associazione ucraina “Hope and Belief” a sostegno dei bambini malati di cancro presso il reparto pediatrico dell’ospedale di Kiev.
Sostegno all’ospedale stesso perché si possa dotare dei macchinari e del personale necessario per svolgere la propria attività anche di ricerca. In particolare il progetto prevedeva: assicurare le cure giornaliere ai bambini, l’acquisto di macchinari per l’ospedale, supporto per l’assunzione di infermiere qualificate, supporto per le operazioni di trapianto. Il sostegno di FDS per questo progetto è terminato nel 2010.


2007

Mali: Clinica Mobile per la zona del Mandè
Progetto realizzato in collaborazione con i volontari dell’associazione Abarekà-Nandree onlus. Il progetto aveva l’obiettivo di finanziare nel tempo un’unità mobile che rispondesse ai bisogni sanitari dell’area descritta ed alle principali patologie risolvibili con un intervento sul luogo. Il progetto si è concluso a settembre 2007 con l’acquisto e l’invio dell’unità mobile e dei medicinali.

Inizia la nostra collaborazione con Padre Querzani e la sua Missione a Bukavu nella R.D. del Congo

R.D. del Congo: Scuola “Matendo”
Progetti realizzati a favore della missione di Padre Querzani, in collaborazione le associazioni “Gli Amici di Padre Querzani” e “Una Mano per la Pace Onlus”. A causa dell’incremento dei bambini che provengono dai villaggi dell’interno e dai campi profughi si è creata una nuova situazione di emergenza. Il progetto prevedeva la realizzazione di altre 10 nuove aule a causa della notevole richiesta e dell’incremento del numero dei bambini in età scolare. Un’aula della scuola, costruita grazie alla generosa donazione degli eredi, è stata dedicata al ricordo di una nostra donatrice. L’ampliamento della scuola è terminato alla fine del 2007.

Cambogia: Sostegno alle mamme e ai bimbi colpiti da HIV
In collaborazione con l’organizzazione internazionale “Magna Children at Risk”. La Cambogia appartiene ai 20 paesi più poveri al mondo, a questo si aggiunge il gravissimo problema della diffusione dell’HIV che ne fa il paese asiatico con il maggior numero di persone sieropositive. I bambini sono solitamente infettati delle proprie madri durante la gravidanza. Molti rimangono orfani e la maggior parte di loro finisce in strada, mendicando. FDS ha sostenuto i progetti dell’Associazione “MAGNA Children at Risk”, che aiuta i bimbi sieropositivi e le loro mamme con cure mediche, nutrimento, alloggio e lotta all’abbandono scolastico. Il sostegno di FDS per questo progetto è terminato alla fine del 2007. Con i contributi raccolti abbiamo garantito la fornitura di cure mediche complete per i bambini.

R.D. del Congo — Bukavu – sostegno alla scuola “Elimu Kwa Wote”
Progetto realizzato a favore della missione di Padre Querzani, in collaborazione le associazioni “Gli Amici di Padre Querzani” e “Una Mano per la Pace Onlus”. Durante gli anni di guerra migliaia di bambini sono stati reclutati dai diversi gruppi armati diventando “bambini-soldato”. Ora rischiano di diventare “bambini e bambine di strada”. La scuola “ELIMU KWA WOTE” (=Istruzione per tutti) offre a questi bambini l’istruzione elementare e l’apprendimento di un mestiere per consentire ad ognuno un avvenire dignitoso. Il progetto prevedeva la realizzazione completa del complesso scolastico, che è terminata nel 2007. Il sostegno di FDS prosegue tuttora garantendo il finanziamento dei salari del corpo insegnanti e il finanziamento della mensa scolastica.

R.D. del Congo – Moba – progetto “La città dei ragazzi”
Progetto realizzato dall’associazione Ami.mo Congo ed l’associazione Ami.mo Camucia (Arezzo) con il nostro contributo. Un centro polifunzionale per il reinserimento dei bambini soldato e degli orfani di guerra. Il centro ha come obiettivo principale la formazione professionale, il reinserimento nella vita civile e l’educazione alla pace degli orfani di guerra e dei bambini soldato. Nel giugno 2007 è terminata la costruzione della struttura. In questo momento il centro accoglie già un centinaio di ragazzi e ragazze. Sono attivi i corsi di taglio e cucito e falegnameria.

R.D. del Congo – Moba – L’Ospedale della Speranza
E’ il primo progetto ideato e promosso da FDS con l’aiuto di Ami.mo Congo e di Padre Katentu.

Il progetto consiste nella realizzazione di un centro medico a Moba per garantire un’assistenza medica gratuita alla popolazione locale. Al momento in quest’area non esistono strutture sanitarie; i locali devono percorrere chilometri per raggiungere gli ospedali pubblici, utilizzando i scarsi mezzi di trasporto pubblici e privati. Il progetto s’intende a lungo termine e prevede diverse fasi di realizzazione.

Sri Lanka – Kandy – sostegno alla Boys Town di Padre Tyrone (CYTC)
Il Centro CYTC offre accoglienza ed istruzione superiore ai ragazzi provenienti da famiglie povere. Le ragazze e i ragazzi che vengono accolti sono di diverse etnie e di diverse religioni. Al termine dei corsi professionali che durano due anni, ricevono un diploma che attesta la loro acquisita professionalità. Il diploma è riconosciuto dallo Stato e, quasi sempre, è già assicurato un posto di lavoro prima ancora di conseguire il diploma. Fonte di Speranza ha sostenuto il centro grazie all’acquisto di macchinari e attrezzature per i laboratori di meccanica.

Inizia la nostra collaborazione con la ONG Vento di Terra, con cui metteremo in moto diversi progetti in qualità di partner.

Palestina – Gerusalemme Est e Ramallah – sostegno al progetto “crescere in pace”
Progetto educativo nei campi profughi e Shu’fat e Kalandia, per 400 ragazzi, organizzato dalla ONG Vento di Terra. S’intende restituire il diritto al gioco, offrire un contesto educativo ricco di stimoli a minori spesso traumatizzati e costretti ad affrontare quotidianamente un ambiente violento e repressivo. Il nostro sostegno al progetto è terminato nel dicembre 2008.

Palestina – Gerusalemme Est e Ramallah – sostegno al progetto “Cure Mediche”
Progetto realizzato dalla ONG Vento di Terra in collaborazione con l’Ospedale San Paolo di Milano. Il progetto prevedeva la realizzazione di training formativi destinati a medici palestinesi e cure mediche in Italia per i minori dei Campi profughi dell’area di Gerusalemme est. Fonte di Speranza ha realizzato raccolte fondi per aiutare gli spostamenti dei medici e dei piccoli pazienti palestinesi verso l’Italia.

Inizia la nostra collaborazione con Peter Bayuku, presidente dell’Associazione Microcammino, per diversi progetti in Sierra Leone

Sierra Leone – Yagala – sostegno al progetto “Scuola Materna”
In supporto al progetto dell’Associazione Microcammino di Peter Bayuku. Il villaggio di Yagala si trova in una zona tra le più povere e arretrate del paese e ha sofferto a lungo per anni di intensi combattimenti; il tasso di mortalità, specialmente in giovane età, è molto elevato come pure quello di analfabetismo. La costruzione di una scuola materna offre l’opportunità di tenere i bambini più piccoli lontano dalla strada.

Mali – Zona del Mandè – raccolta fondi a sostegno al progetto “Fermiamo l’infibulazione”
Il progetto, dell’Associazione Abareka Nandree, intende sostenere le donne del Mali attive nella lotta contro questa terribile usanza. Gli interventi dei volontari prevedono campagne di informazione e di educazione sessuale per aumentare la consapevolezza e fermare questa disumana consuetudine e campi medici periodici per assistenza e prevenzione sanitaria. Fonte di Speranza a realizzato una raccolta fondi ad hoc.

Africa: campagna “Stop Malaria”
Il problema della Malaria è diffusissimo in Africa; è una delle prime cause di mortalità infantile. Sono inoltre molto diffuse alcune infezioni trasmesse dalle punture di alcune specie di zanzare quali la chikungunya e la dengue. La soluzione più efficace per difendersi da queste infezioni è la prevenzione. Il nostro progetto è quello di raccogliere fondi per l’acquisto di zanzariere trattate con insetticida da inviare nei paesi dove sono presenti i nostri operatori locali abbinando la distribuzione ad una campagna di prevenzione sanitaria. Questo progetto è tutt’ora aperto.

India – Tamil Nadu – sostegno al progetto “Stop Lavoro Minorile”
In collaborazione con l’Associazione Abareka-Nandree Onlus, nei villaggi di Thiruparuthi Kundram, Kanur, Arasankuppam, abbiamo iniziato questo progetto che prevede la tutela dell’infanzia e l’attivazione di attività economiche per le famiglie. In questa zona famosa per la tessitura, le aziende sfruttano il lavoro di minori. Abbiamo acquistato telai e materie prime per svincolare le famiglie ed i bambini dal ricatto delle aziende ed iniziare una produzione artigianale. Nel villaggio di Arasankuppam è stato costruito un centro polivalente nel quale sono state avviate attività educative per i bambini.

Italia – Lainate (MI) – Presepe di sabbia
Un’ iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune di Lainate. La scultura in sabbia a grandezza naturale della natività, è stata realizzata da due scultori spagnoli all’interno delle sale della villa Litta. Ha visto il coinvolgimento degli alunni della scuole materne ed elementari di Lainate, che hanno anche portato i loro giochi smessi da relegare ai bimbi più sfortunati.


2008

R.D Congo – Bukavu – sostegno al progetto “Scuola Nyota”
In collaborazione con il Centro Nyota, la Missione di P. Giovanni Querzani e l’Associazione “Il Colibrì” di Meta di Sorrento. Il progetto si propone di finanziare la costruzione di un laboratorio di sartoria nel “Centro Nyota” e di assicurare il salario annuale di un insegnante al fine di garantire il regolare svolgimento delle lezioni.

India – Tamil Nadu – sostegno al progetto “Scuola per bambini poveri”
In collaborazione con l’Associazione Abareka-Nandree Onlus, nel villaggio di Sriperumpodur, FDS sostiene attraverso la fornitura di materiale scolastico, una scuola elementare, gestita da un insegnante volontario, che garantisce l’istruzione a circa 30 bambini provenienti da famiglie che non possono permettersi di sostenere i costi scolastici di una scuola pubblica.

India – Tamil Nadu – sostegno al progetto “Slum”
In collaborazione con l’Associazione Abarekà-Nandree Onlus, a Chennai, iniziamo un intervento scolastico e sanitario diretto ai bambini della baraccopoli, detta anche slum, di Chennai.

Inizia la nostra collaborazione con le associazioni Horizon Welfare e FORWORD di Chennai. Queste dinamiche associazioni, guidate da due coraggiosissime donne, sono tutt’ora nostre partner in diversi progetti e campagne.

India – Tamil Nadu – Sostegno a distanza per i bambini dell’orfanatrofio Balagurukulam
In collaborazione con l’Associazione Horizon di Chennai. Nell’orfanotrofio vivono 43 bambini, in maggioranza femmine. Il centro è organizzato da due giovani coniugi davvero amorevoli. I costi di gestione sono elevati per poter istruire i bambini, curarli e vestirli. L’orfanotrofio conta solo su alcuni donatori locali e di un piccolo sostegno governativo. Insieme ai responsabili abbiamo definito due forme di aiuto: il sostegno a distanza dei bambini e il sostegno economico alla struttura. Questa collaborazione è tuttora attiva e ben 20 bambini sono vengono sostenuti da donatori italiani.

India – Tamil Nadu – sostegno al progetto “Stop children marriage – stop ai matrimoni dei bambini”
In collaborazione con l’Associazione FORWORD, a Chennai, iniziamo una campagna di sensibilizzazione contro la pratica dei matrimoni con spose bambine o tra bambini, un fenomeno ancora tristemente diffuso. Nel mondo si calcolano 60.000 milioni di spose bambine che hanno tra gli 8 e i 14 anni. Il progetto a lungo termine prevede l’organizzazione di incontri periodici con le famiglie nelle aree più povere; campagne di sensibilizzazione a livello locale e nazionale; sostegno economico alle famiglie attraverso l’avvio di piccole attività imprenditoriali femminili; sostegno legale e sostegno piscologico e sanitario.

Sierra Leone – Yagala – sostegno al progetto “Un pozzo per la vita”
In collaborazione con Peter Bayuku dell’Associazione Microcammino. Il villaggio di Yagala, nel nord della Sierra Leone, è in una zona tra le più povere e arretrate. La vita è estremamente dura e ogni possibilità di sviluppo inizia dalla disponibilità di acqua potabile per tutta la popolazione. Fino ad ora abbiamo potuto costruire ben 11 pozzi in Sierra Leone.

Etiopia – Woreda di Siraro – raccolta fondi per la Comunità di Shashanane “Emergenza Fame”
In collaborazione con Padre Abba Tomesgen Kebede. Il progetto attua un’assistenza alimentare di emergenza della durata di quattro mesi che si concentra sulla fornitura mirata di prodotti alimentari supplementari destinati a bambini di età inferiore a cinque anni, a madri in fase di allattamento e donne in gravidanza gravemente malnutriti.

R.D. del Congo – Bukavu – raccolta fondi per l’emergenza retinoblastoma
In collaborazione con l’Ambulatorio per l’assistenza sanitaria ai bambini poveri di Bukavu e la Missione di P. Giovanni Querzani. Il sostegno si propone di finanziare le cure e i viaggi presso gli unici due ospedali congolesi dove può essere operato il retinoblastoma, un tumore della cornea che colpisce quasi esclusivamente i bambini, che nella zona di Bukavu risulta particolarmente frequente.

R.D. del Congo – Bukavu – raccolta fondi per l’assistenza alimentare e sanitaria nella baraccopoli Kadutu
In collaborazione con Padre G. Querzani. Il progetto consiste nel garantire sostegno economico permanente alla grande struttura di Padre Querzani che opera nella popolosissima baraccopoli di Kadutu. Il centro offre due pasti al giorno per i bambini e latte in polvere per i lattanti. Inoltre il centro medico offre assistenza gratuita per tutti gli abitanti della baraccopoli.

R.D. del Congo – Bukavu – raccolta fondi per la Casa Famiglia “Tupendane”
In collaborazione con Padre G. Querzani. Una casa, un rifugio sicuro per i piccoli profughi, gli orfani e i bimbi bisognosi di cure: tutto questo è “Tupendane”, la Casa Famiglia della Missione di Padre Querzani. Questo intervento si propone di appoggiare il mantenimento della casa famiglia e i suoi piccoli ospiti con raccolte fondi mirate e attraverso il sostegno a distanza dei bambini orfani, rifugiati o abbandonati che risiedono permanentemente nella struttura.


2009

R.D. del Congo – Kemba – Progetto “Ambulatorio Maternità”
In collaborazione con Padre Jean Willie Bomoi e l’Associazione Medicus Mundi Attrezzature. Questo è il secondo progetto interamente ideato e promosso da FDS. Si tratta di costruire un Ambulatorio Maternità che permetta alle donne di Kemba di poter essere seguite durante la gravidanza e il parto. Kemba dista 70 km circa dall’ospedale più vicino e le disastrose condizioni delle strade non permettono spostamenti rapidi. Tante donne hanno perso la vita durante questo tragitto. La realizzazione di questa maternità punta a permettere alle donne della zona l’accesso a un buon servizio medico, valutare la gravità dei casi per trasferire all’ospedale di Bokoro quelli più difficili per tempo, favorire le visite prenatali e contribuire così ad abbassare il tasso di mortalità delle donne e dei neonati al momento del parto.

Mozambico – Milange – sostegno al progetto “Scolarizzazione a Milange”
In collaborazione con la ONG Vento di Terra. Si tratta di favorire la frequenza scolastica degli allievi più svantaggiati, in particolare degli orfani e dei bimbi sieropositivi. Inoltre è prevista la riqualificazione strutturale del complesso della scuola primaria della città di Milange.

Mozambico – Milange – progetto “Mocumba”
In collaborazione con la ONG Vento di Terra, il Comune e la Provincia di Milange, e l’Associazione Osamuliza. L’intervento mira all’apertura di uno sportello agrario per favorire l’aumento e la diversificazione delle colture e la diffusione di nuovi metodi di coltivazione.

Inizia la nostra collaborazione con l’Associazione AHEAD Onlus

Guinea Bissau – Bissau – sostegno al Reparto Pediatrico dell’Ospedale “Raoul Follereau”
In collaborazione con l’Associazione AHEAD Onlus (in Italia e in loco). Questo progetto ha l’obiettivo di fornire le medicine e la terapia nutrizionale necessarie per curare i circa 200 bambini ricoverati, malati di tubercolosi. Questo progetto continua tutt’ora, con rinnovato sforzo nella lotta alla Tubercolosi, malattia particolarmente insidiosa per i bambini malnutriti e per la sua sempre maggiore resistenza ai farmaci.

Mali – Bamakò – Sostegno alla campagna “Vitamina A”
In collaborazione con l’Associazione Abareka Nandree Onlus. L’intervento prevede la distribuzione gratuita di Vitamina A ai bambini. La carenza di questa vitamina può provocare cecità ed altri gravi disturbi a carico del sistema immunitario e ritardi nella crescita.

R.D. del Congo – Bukavu – sostegno alla campagna “Tutela Diritti Sindacali degli insegnanti”
In collaborazione con Pierre Kabeza del Sindacato Nazionale Insegnanti delle Scuole Cattoliche (SYNECAT). Il sostegno mira a sostenere l’attività sindacale in essere e non far spegnere questa unica voce in difesa dei diritti sindacali degli insegnanti che non vengono pagati da tempo dallo stato.


2010

Mozambico – Sabelua – progetto “Seminare speranza a Sabelua
In partenariato con Vento di Terra ONG. E’ un progetto di sviluppo agricolo che mira a costruire orti a conduzione familiare o comunitaria per combattere la malnutrizione infantile.

R.D. del Congo – Bukavu – Un aiuto per Akongwa
Akongwa è un bimbo affetto da “artrogripposi”, una malattia congenita. Abbiamo realizzato una raccolta fondi per poterlo operare, regalandogli una speranza per il suo futuro.

Haiti – Acul du Nord – progetto “Semi di Futuro” – emergenza profughi terremoto
I
l progetto è promosso da FDS insieme alla ONG Vento di Terra e l’Associazione locale MPA – Mouvement Paisan de Acul du Nord. Gli sfollati dal terremoto di Port au Prince tornano nei loro villaggi di origine dove un aumento così improvviso della popolazione sta creando un vero e proprio “terremoto sociale”.
Si tratta di un progetto di ricostruzione e sviluppo per promuovere l’autosufficienza alimentare dei nuclei familiari di profughi accolti nell’area di Acul du Nord, attraverso la creazione di orti familiari e favorire l’accesso all’educazione scolastica per i bambini profughi.

Guinea Conakry – Sabendè – raccolta fondi a sostegno del progetto “Clinica Pastoria”
In collaborazione con Association des Humanistes de Fria – Associazione l’Albero della Vita ONLUS. La clinica si trova nel centro più importante di una vasta zona rurale cui mancano tutti i servi essenziali. Il progetto mira a dare assistenza medica gratuita alla parte più debole della popolazione e organizzare campagne di sensibilizzazione e prevenzione contro la malaria e le malattie sessualmente trasmissibili.

R.D. del Congo – Bukavu – raccolta fondi a sostegno del progetto “Casette popolari per famiglie indigenti”
In collaborazione con la missione di Padre Giovanni Querzani. L’intervento, compreso nella campagna per l’eradicazione della povertà, mira a raccogliere fondi per la costruzione di casette per le famiglie indigenti che hanno figli ospitati presso il centro assistenza “Casa Famiglia Tupendane”.

Sierra Leone – Kabala – Adotta un’infermiera in Sierra Leone
In collaborazione con Microcammino Onlus, il progetto prevede l’erogazione di borse di studio per le 40 ragazze che frequentano un corso infermieristico di base, della durata di tre anni.

Italia – Milano – Milano City Marathon
Iniziamo da quest’anno la partecipazione dei volontari di FDS alla Milano City Marathon.

Italia – Lainate e Rho (MI) – incontri nelle scuole coi protagonisti della solidarietà
Iniziamo ad organizzare incontri nelle scuole medie inferiori e superiori delle città di Lainate e Rho (MI). Padre Katentu racconta la vita della sua patria, la R.D. del Congo.


2011

Guinea Bissau e Niger – raccolta fondi in sostegno alla campagna sanitaria “Noma, il male dell’estrema povertà”
In collaborazione con l’Associazione tedesca Hilfsaction Noma. Nell’ambito delle campagne per il diritto alla salute, abbiamo promosso questa raccolta fondi per prevenire e curare migliaia di bambini affetti da “Noma”, un’infezione batterica che si sviluppa nella bocca e devasta atrocemente il volto. Il “Noma” colpisce soprattutto i bambini tra i 2 ed i 6 anni malnutriti o immunodepressi. Il trattamento dei bambini affetti da Noma acuto è complesso, molto costoso e può durare diversi anni; prevede intense terapie antibiotiche, interventi chirurgici di ricostruzione del volto, cura della malnutrizione e delle malattie associate.

R.D. del Congo – Kemba – Inaugurazione dell’Ambulatorio – Maternità a settembre

R.D. del Congo – Kakanda-Dilambo – raccolta fondi per la scuola elementare del villaggio
In collaborazione con l’Associazione austriaca Avance e Chiara Taverna, insegnante a Rho (MI). Chiara si è attivata insieme ad FDS per la ricostruzione di questa scuola nello sperduto villaggio di Kakanda-Dilambo, coinvolgendo gli insegnanti e gli alunni della scuola presso cui lavora.


2012

India – Tamil Nadu – raccolta fondi e promozione di micro-imprese femminili per donne emarginate
In collaborazione con le associazioni FOWORD e Horizon Welfare. Scopo del progetto è garantire un reddito a gruppi di donne che vivono situazioni di grave emarginazione sociale e di povertà, attraverso l’attivazione di piccole attività economiche. Beneficiarie dell’intervento sono 150 donne appartenenti a tre differenti contesti sociali: baraccopoli dell’area urbana di Chennai, zona rurale e zona costiera.

Argentina Formosa — Progetto “Assistenza sanitaria per la Comunità Qom”
In partenariato con l’Associazione argentina Latido Americano. Abbiamo avviato un progetto sanitario a favore della comunità “La Primavera” del popolo originario Qom, che si trova in una situazione di totale abbandono dal punto di vista sociale, economico e sanitario. L’intervento prevede l’allestimento e l’organizzazione di un ambulatorio per fornire assistenza medica di base gratuita e la formazione di operatori sanitari tra i membri della comunità.

India – Tamil Nadu – raccolta fondi per garantire il diritto allo studio per i bambini del villaggio di Metupalayam
In collaborazione con l’Associazione Horizon Welfare. Cacciatori di serpenti: è l’attività principale degli abitanti di questo villaggio. Vivono in una situazione di estrema povertà e di quasi totale analfabetismo, ma sono consapevoli dell’importanza di dare un’istruzione ai loro figli. Questa è la prima generazione di bambini che va a scuola. La raccolta fondi serve a fornire kit scolastici e uniformi a tutti i bambini del villaggio.

Italia – Rho (MI) – Notte Rhosa
FDS partecipa, con uno stand informativo, alla Notte Rhosa una manifestazione organizzata dal Comune di Rho che vede le donne al centro delle iniziative.


2013

Nigeria – Biafra – campagna “un pozzo per la vita!”
In collaborazione con l’Associazione locale UDA, si propone la realizzazione di pozzi per l’approvvigionamento di acqua potabile, in una delle zone più povere della Nigeria: il Biafra, già tristemente noto per le guerre civili e le carestie degli anni passati. Un solo pozzo può già fornire acqua pulita a un centinaio di famiglie!

Afghanistan – Herat – Raccolta fondi a sostegno della campagna “Noi stiamo con le donne afgane”
Insieme alla ONG Vento di Terra e all’associazione di donne afgane Hawca, abbiamo deciso di sostenere questo importante progetto di cura ed emancipazione. Molte donne in Afghanistan decidono di mettere fine alla propria disperata vita, fatta di maltrattamenti, angherie e reclusione, spesso dandosi fuoco. Nessuno dà notizia di questa sofferenza incredibile che le donne, prive di qualsiasi diritto, sono costrette a subire. La campagna mirava a raccogliere fondi per tenere aperto ad Herat il “Centro di tutela delle donne” dove viene offerto tutto loro l’aiuto di cui hanno bisogno. Ma anche per denunciare questi abusi tremendi e perché vengano sanciti diritti delle donne in Afghanistan.

R.D. del Congo – Moba – Nuove attrezzature per l’Ospedale della Speranza
Nel maggio di quest’anno è stato consegnato all’Ospedale un potente microscopio elettronico, dono degli Infermieri dell’Ospedale di Cortona.

Italia – Lainate (MI) – Marcia della Pace e della Solidarietà
Insieme alle scuole elementari di Lainate, FDS organizza questa marcia per le vie della città. I bambini italiani portano il loro messaggio di pace a tutti i bambini del mondo.

Italia – Lainate e Rho (MI) – incontri nelle scuole coi protagonisti della solidarietà
Pierre Kabeza, un professore congolese, sindacalista e rifugiato politico in Italia, si incontra coi ragazzi delle scuole medie e superiori di Lainate e di Rho. Il tema questa volta sarà sulle cause che mantengono diversi stati africani in una condizione di estrema povertà.

Italia – Rho (MI) – Sfilata Rhosafrica
In occasione della seconda edizione della Notte Rhosa, FDS propone, insieme all’Associazione Avance, una sfilata fortemente ispirata alla moda africana. La sfilata si inserisce in un progetto più grande di conoscenza della vita e delle grandi problematiche del continente africano, troppo spesso omesse dai media.

R.D. del Congo – Moba – Ospedale della Speranza
Abbiamo terminato la costruzione degli edifici che ospiteranno il nostro centro medico. Abbiamo iniziato l’allestimento dei laboratori e delle degenze.


2014

Italia – Lainate (MI) – Marcia per i diritti dei bambini
Ormai per Lainate è diventata tradizione la marcia con i bambini delle scuole elementari, organizzata anche da FDS. Quest’anno il tema sono stati i diritti dei bambini.

Giordania – Emergenza profughi siriani: una tragedia immane.
In collaborazione con la ONG Vento di Terra, stiamo realizzando una raccolta di fondi per sostenere, con interventi sanitari, nutrizionali ed educativi, i bambini dei campi profughi siriani in Giordania. Della tragedia siriana, i bambini stanno pagando il prezzo più grande: 1 milione di bambini rifugiati, 740.000 con meno di 11 anni, 7000 bambini uccisi nel conflitto, 3500 in fuga senza i genitori.

Italia – Cameri – Mostra Fotografica “Africa Cuore del Mondo”
FDS organizza questo evento in occasione del suo 10° anniversario. Presentano le loro opere i fotografi: Martina Verona, Leonardo Julian Rossi, Pierpaolo Pelucchi, Massimiliano De Martino

Sierra Leone – Emergenza Ebola
Abbiamo accolto l’accorato appello di Peter Bayuku Konteh – Ministro del Turismo e della Cultura della Sierra Leone e Presidente onorario della Associazione Microcammino Onlus – relativo alla drammatica situazione determinata dal virus Ebola, in Sierra Leone. Abbiamo avviato una raccolta di fondi per venire incontro alle necessità più pressanti: campagne d’informazione su Ebola per la popolazione, medicinali, disinfettanti, guanti di plastica e mascherine, cibo per le comunità messe in quarantena.

India – Tamil Nadu – un aiuto per la piccola Malini
L’Associazione Horizon Walfare ci segnala il caso della piccola Malini, una bimba nata con una malformazione del viso. I genitori non possono permettersi di operarla e la vita di Malini si fa sempre più difficile. Con una raccolta fondi specifica riusciamo a farla operare. Ora Malini può sorridere di nuovo.

R.D. del Congo – Kemba – L’Ambulatorio Maternità funziona a pieno regime
Ed è diventato un importante riferimento per Kemba e i villaggi vicini. Abbiamo potuto effettuare oltre 110 parti in sicurezza e soddisfare più di 200 altre richieste mediche. Abbiamo installato un pannello fotovoltaico che ne garantisce l’autonomia energetica. Ora sarà la volta della sala operatoria.