Legge europea sui cookies

Fonte di Speranza

CHIAMACI 02.93.57.13.68
DONA ORA!

I bambini del cobalto

I bambini del cobalto

Aiutiamo insieme Malik e Babou

Updating Amount...
Select Payment Method Loading...
Personal Info

Donation Total: €10.00

Fai qualcosa, oggi, per i bambini costretti a un lavoro da schiavi per meno di 1 euro al giorno nella miniera di Kolwezi!

Per chi è povero anche un solo euro al giorno può essere la vita.
Per un bambino povero costretto ad un lavoro da schiavo per meno di 1 euro al giorno, il primo passo verso la libertà è andare a scuola.
La R.D. del Congo è un paese immensamente ricco di risorse.
Tanti oggetti di uso quotidiano (il cellulare, il portatile, le batterie dei veicoli elettrici, l’airbag…) contengono un pezzo di quel paese lontano. Anzi, senza quel pezzo non potrebbero nemmeno esistere!
Le batterie del nostro cellulare, ad esempio, contengono cobalto che costa carissimo, in sofferenza dei bambini e morti umane.
I rapporti delle organizzazioni internazionali per i diritti umani hanno denunciato l’impiego dei bambini nelle miniere da cui le multinazionali asiatiche e occidentali si approvvigionano di cobalto. Ma le multinazionali della tecnologia chiudono gli occhi: il cobalto è necessario alle loro batterie… e il 70% del cobalto mondiale viene dal Congo!
In Katanga, una regione del sud del Congo c’è Kolwezi uno dei siti di maggior interesse per la qualità e la quantità di cobalto estratto. Per strapparlo alle viscere della terra uomini, donne e bambini lavorano in condizioni disumane, scavando e sminuzzando il minerale a mani nude per pochi dollari.
I bambini impiegati nell’estrazione, nel trasporto e nella lavorazione del cobalto vorrebbero andare a scuola ma la drammatica povertà delle loro famiglie li costringe a lavorare in queste miniere infernali: un lavoro da schiavi per il quale vengono pagati anche meno di un euro al giorno!
In un paese dove ogni giorno si lotta per sopravvivere, andare a scuola è un lusso!
Il governo non paga la scuola pubblica e sono i genitori a dover pagare gli insegnati per i loro figli. Quelli più poveri non ce la possono fare! Già mangiare è un problema, di scuola non se ne può nemmeno parlare!
Così i bambini continueranno a lavorare come schiavi nelle miniere, dove i crolli nelle gallerie, gli agenti contaminanti e le condizioni inumane di lavoro li faranno morire prima di diventare grandi!
Sarà così a Kolwezi, una città in cui un intero quartiere dove abitava tanta gente è sparito, trasformandosi in un sito minerario a cielo aperto.

MALIK, 10 ANNI, LAVORA DA SCHIAVO PER UN EURO AL GIORNO

Malik* e Babou* hanno 10 anni e abitano a Kolwezi. Sono bambini minatori.
Senza scarpe, sotto il sole cocente, avvolti da nuvole di polvere ed esposti alle radiazioni dei minerali, pestano e sminuzzano le pietre.
Poi le lavano immersi fino alla cintura nell’acqua contaminata e le trasportano a braccia in sacchi più pesanti di loro fino al luogo di raccolta del minerale, talvolta distanti chilometri.
I ragazzini più grandicelli, scendono anche nelle gallerie e scavano con pezzi di ferro arrugginiti, senza nemmeno un paio di guanti per proteggersi.
Tutti lavorano dal mattino alla sera e portano il cobalto ai raccoglitori che lo rivendono a una multinazionale.
Questi minatori di 10 anni non sanno nemmeno quanto vale il loro lavoro: il prezzo viene fissato dal boss e non ci sono discussioni!
Niente scuola per questi bambini. Spesso neanche da mangiare!

“Tutti noi possiamo fare qualcosa per aiutare i bambini del cobalto a non vivere da schiavi, e ad andare a scuola come i bambini della nostra parte del mondo!”

AIUTACI CONTRO LA SCHIAVITÙ DEI BAMBINI!

Con il tuo aiuto possiamo cambiare il loro destino, possiamo strappare Malik*, Babou* e i bambini minatori di Kolwezi al lavoro schiavistico del cobalto e permettere loro di andare finalmente a scuola e riconquistare la loro libertà!

Aiutaci ad avviare il progetto di scolarizzazione dei bambini e a sostenere le loro famiglie costrette dalla povertà a far lavorare i loro figli come schiavi per meno di 1 euro al giorno!

DONA ORA! Offri il tuo contributo per restituire l’infanzia a Malik, a Babou e ai bambini che lavorano nelle miniere di cobalto della R.D. del Congo!

Grazie del tuo aiuto decisivo che salva la vita dei bambini!

Aiutiamo insieme Malik e Babou

Updating Amount...
Select Payment Method Loading...
Personal Info

Donation Total: €10.00

SHARING IS CARING