Legge europea sui cookies

Fonte di Speranza

CHIAMACI 02.93.57.13.68
DONA ORA!

Diritto alla scuola negato ai bambini congolesi!

Gli Intellettuali saranno anche obiettivi ma questo è un fatto concreto!
Nelle foto vediamo bambini seduti sul pavimento mentre seguono una lezione in una scuola senza banchi. Il legno necessario per costruirli ce n’è in abbondanza in Congo.
Purtroppo il legno che dovrebbe servire alle nostre popolazioni è venduto normalmente alle multinazionali occidentali e asiatiche.
Anche in questo momento che sto scrivendo, in molte scuole del Congo non ci sono i banchi . Chi trae vantaggio dai soldi da queste vendite? Perché, dove questo legno viene raccolto dall’abbattimento degli alberi, non si vedono mai dei benefici per le popolazioni ma rimane solo e sempre la miseria.
I nostri leader, cari fratelli, che dovrebbe difendere la vita dei nostri cittadini, fanno soltanto gli interessi delle multinazionali.
Cari studenti aprite gli occhi, osservate bene questa situazione: cosa ci guadagniamo noi congolesi con lo sfruttamento di tutte le nostre risorse naturali e minerarie cedute alle compagnie straniere?
Quali sono le condizioni di vita delle popolazioni dove avviene il costante sfruttamento delle loro risorse naturali?
Chi ha argomenti contrari a questa constatazione di fatti concreti, che sono visibili da chiunque, si faccia avanti.