Legge europea sui cookies

Fonte di Speranza

CHIAMACI 02.93.57.13.68
DONA ORA!

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il 17 dicembre 1999, che ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno.

Questa data fu scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. Il 25 novembre 1960, infatti, le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente. (fonte wikipedia)

Questa ricorrenza è cara alla nostra Associazione che ha in attivo diversi progetti per l’assistenza e l’emancipazione delle donne. Sappiamo per esperienza come le donne siano i veri pilastri della società, in particolare nei paesi più poveri e come, allo stesso tempo, sono le prime vittime della violenza delle guerre e della povertà.
Di seguito i nostri progetti in essere e quelli passati per lo sviluppo, la protezione e l’assistenza delle donne in India, Congo e Sierra Leone.

2006 – Fermiamo gli infanticidi selettivi – Interventi formativi culturali per fermare gli infanticidi selettivi ai danni delle bambine.

2012 – Promozione di micro imprese per donne emarginate: garantire un reddito a gruppi di donne che vivono situazioni di grave emarginazione sociale e di povertà, attraverso l’attivazione di piccole attività economiche.

2013 – Noi stiamo con le donne afgane: campagna per i sostegno per il  Centro per la Tutela delle Donne di Herat.

In corso – Crescere Sani: progetto di sviluppo, assistenza sanitaria e sostegno a distanza per bambini e donne, nello stato del Tamil Nadu in India

In corso – Centro di Formazione Profesionale a Bukavu, R.D. del Congo: garantisce corsi di alfabetizzazione e corsi di sartoria per giovani donne estremamente povere.

In corso – Ambulatorio/maternità a Kemba, R.D. del Congo: il progetto punta a permettere alle donne di questa zona l’accesso ad una maternità assistita.

In corso – Diritti al Centro – Profughi siriani: progetto per il sostegno dei profughi siriani in Giordania, con particolare attenzione verso i bisogni dei bambini e delle donne in stato di gravidanza.

In corso – Pozzi in Sierra Leone: la costruzione di pozzi per l’acqua potabile nei villaggi limita l’abbandono scolastico delle bambine, generalmente addette all’approvvigionamento di acqua presso fonti molto distanti dal luogo di abitazione.