Blog

Aggiornamento dal Centro Medico di Kemba

Trésor dal Centro Medico di Kemba in R.D. del Congo ci ha inviato alcuni giorni fa un report sull’attività del centro medico e del laboratorio nel primo trimestre 2020.
Il totale delle persone visitate è stato di 322 di cui 302 paganti e 20 non paganti.
93 sono state le persone ricoverate, mentre 25 sono stati trasferiti all’ospedale pubblico di Bokoro in quanto le loro condizioni erano troppo gravi per essere curati a Kemba.

Sono nati 57 bambini (37 donne hanno potuto pagare le spese del parto e 20 donne non hanno potuto pagare).

Nota: i pazienti pagano le cure e le spese per il parto, mentre le visite pre e post sono gratuite sia per la mamma che per il neonato. Purtroppo 5 bambini sono morti a causa di complicanze dovute al parto nonostante siano stati trasferiti a Bokoro subito dopo la nascita per avere maggiore assistenza e cure. 

Il laboratorio di analisi ha eseguito diversi esami:

  • Test per la malaria: 193 (sono gratuiti)
  • Sedimenti urinari: 30
  • Selle dirette: 65
  • Velocità del sangue: 57
  • Prova Widal (tifo): 13
  • Sangue fresco: 25
  • Raggruppamento del sangue: 7

Nota: i test per la malaria sono gratuiti

È stato istituito, d’accordo con Fonte di Speranza, un fondo economico a cui attingere in caso di cure mediche ed assistenza sanitaria e al parto di persone indigenti; questo, insieme ai pranzi serviti a casa di malati e donne che partoriscono in casa, portano ad un fabbisogno di fondi sempre crescente. Con l’ausilio anche della cooperativa Mama’ABC si stanno studiando attività di autofinanziamento per poter incrementare questo fondo e non andare ad impattare troppo sulla disponibilità liquida della farmacia e del centro medico stesso.

Osservazioni: al laboratorio di analisi manca uno specialista. Di conseguenza, alcune malattie non vengono diagnosticate a Kemba, ma gli esami  vengono spediti a Bokoro correndo il rischio di perdere del tempo prezioso, oppure di attivare delle cure che non sono corrette. Si rende necessario quindi formare un tecnico/infermiera nell’analisi di alcune tecniche di analisi per dare una risposta a questa situazione e anche per sensibilizzare la popolazione Kemba sull’importanza dei test di laboratorio e degli esami di prevenzione.

 *i dati sono aggiornati prima dell’emergenza sanitaria dovuta al lockdown in atto nel paese per il Covid-19

Commenta