Blog

Come sostenere le iniziative di Peter Bayuku Konteh in Sierra Leone

Chiude l’associazione Microcammino, ma non i suoi progetti che proseguono grazie al sostegno di Fonte di Speranza a Peter Bayuku Konteh

Peter Bayuku Konteh è una delle selezionatissime persone con le quali abbiamo il piacere e l’orgoglio di collaborare da tempo. Cittadino sierraleonese e italiano, si laurea in sociologia a Roma, fonda nel 2000 l’associazione Microcammino e riceve l’Ambrogino d’Oro del comune di Milano nel 2009; ha ricoperto inoltre due importanti incarichi istituzionali nel suo Paese di origine: Presidente della regione di Koinadugu (la più grande della Sierra Leone), Ministro del Turismo e dei Beni Culturali.

In seguito alla chiusura della sua associazione, diamo qui spazio alla sua lettera in cui ci spiega come continuare a sostenere i suoi interventi in Sierra Leone attraverso noi di Fonte di Speranza, che diventiamo così l’associazione referente in Italia alla quale Peter Bayuku Konteh farà riferimento per le sue iniziative.

Lo ringraziamo per averci scelto, sicuri che insieme ai nostri donatori la nostra collaborazione porterà alla realizzazione di tanti altri bellissimi progetti!

Chi è per noi

Peter Bayuku Konteh

In Italia ha conseguito la laurea, trovato un lavoro e l’amore, ma non ha mai dimenticato le sue origini ed è da sempre impegnato per migliorare le condizioni di vita del suo Paese di provenienza, la Sierra Leone. In prima linea durante l’epidemia di ebola e per la costruzione di pozzi insieme a Fonte di Speranza, ha raggiunto importanti traguardi nella sua vita, come la consegna del prestigioso Ambrogino d’Oro nel 2009. E’ riuscito inoltre a far ritorno in Sierra Leone dove è stato governatore di uno dei più grandi distretti del Paese e poi Ministro della Cultura e del Turismo.

«Gentili sostenitori del progetto MICROCAMMINO 2000,

desidero comunicarvi che, nonostante la chiusura dell’Associazione MICROCAMMINO O.N.L.U.S. di Milano, continuerò le mie attività umanitarie a favore della popolazione della Regione di Koinadugu in Sierra Leone, iniziate nel 2000, con i risultati molto positivi che potete conoscere sfogliando le seguenti immagini.

Se desiderate continuare a sostenere i progetti e le realizzazioni (scuole, centri di salute e interventi sanitari, pozzi, microcredito per le donne, borse di studio, adozioni a distanza, etc) l’Associazione FONTE DI SPERANZA O.N.L.U.S. di Milano è diventata il referente nostro e dell’Associazione ONG con la quale collaboro in Sierra Leone, AGENCY FOR RURAL COMMUNITY TRANSFORMATION (ARCT), la quale ha sede a Makeni, città del nord della Sierra Leone e lavora soprattutto nei settori scolastico, sanitario, agricolo, ambientale e sociale, in particolare con i giovani e le donne.

Lo scopo di questa ONG “ARCT” è quello di fornire ai giovani e alle donne la possibilità di diventare indipendenti economicamente e socialmente attraverso la scolarizzazione di base, la formazione professionale e misure ed interventi di educazione sanitaria.

Con la fine dell’epidemia di ebola, la Sierra Leone riparte con la ricostruzione socio-eco-sanitaria, responsabilità di tutto il popolo sierraleonese. Purtroppo, come si può intuire, le conseguenze sono state pesanti: l’inflazione è molto alta perché l’economia è in ginocchio e la disoccupazione e la povertà aumentano sempre di più, soprattutto molti trovano difficoltà anche a reperire il riso per mangiare, l’acqua potabile, a pagare per una medicina di base o per un trasporto, la corrente elettrica persino nella capitale Freetown non è sempre garantita.

La popolazione comunque cerca di reagire per la sua sopravvivenza e questo è positivo, anche se necessita di aiuto.

Sul sito di FONTE DI SPERANZA troverete via via informazioni sulle iniziative relative a realizzazioni e progetti che vi proporremo.

Ringrazio di cuore il Presidente di FONTE DI SPERANZA Diego Sportiello e tutti i sostenitori di FONTE DI SPERANZA per l’aiuto datomi in questi anni, soprattutto per la costruzione di pozzi e per la lotta contro il virus dell’ebola, come per il continuo sostegno allo sviluppo del mio Paese, l’amata Sierra Leone.

Cordialmente»

Peter Bayuku Konteh
Agency for Rural Community Transformation (ARCT)

Dai speranza a