Blog

Emergenza Epidemia Morbillo

E’ in atto una pericolosissima epidemia di morbillo in Congo: sono già morte 1981 persone, soprattutto bambini

Abbiamo ricevuto in questi giorni rapporti allarmanti da parte degli operatori sanitari del nostri Centri Medici di Moba e Kemba e dell’Ambulatorio di Padre Giovanni Querzani, nella R.D. del Congo.
Le drammatiche comunicazioni che ci pervengono confermano i dati diffusi dalle principali organizzazioni umanitarie internazionali e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: nella R.D. del Congo è in atto una gravissima epidemia di morbillo, che negli ultimi mesi ha ucciso quasi 2.000 persone, la gran parte bambini di meno di 5 anni!
E questo tragico numero continua ad aumentare.

Servono urgentemente vaccini

C’è immediato bisogno di vaccini per mettere al sicuro più bambini possibile e per evitarel’ulteriore diffondersi del contagio e nuove morti!
Il virus del morbillo si trasmette per via aerea – basta uno starnuto! – ed è contagiosissimo: chi viene a contatto con un malato e non è vaccinato ha il 90% di probabilità di ammalarsi.
Per un bambino piccolo e malnutrito il morbillo può essere letale. Eppure basta un vaccino del costo di pochi centesimi di euro per impedire che il morbillo uccida.

Il Morbillo è un virus pericoloso!

Anche se nel nostro Paese siamo abituati a non ritenere il morbillo una malattia particolarmente pericolosa, è bene ricordare che, nei paesi più poveri del mondo ogni giorno il morbillo continua ad uccidere i bambini.
Si tratta infatti di un virus estremamente infettivo che colpisce il sistema immunitario esponendo le persone più vulnerabili, in particolare i bambini, a malattie di estrema gravità come polmonite, diarrea ed encefalite e causando cecità, sordità e danni cerebrali.
L’epidemia in atto rischia di essere la più pericolosa da quando la malattia è ricomparsa nel paese tra il 2011 e il 2012.
In questi primi mesi del 2019, sono stati già registrati ufficialmente 1.981 morti, che rappresentano circa il 75% del numero totale delle morti nel 2012, durante l’epidemia più letale dell’ultimo decennio.

Un aiuto per la vita!

Per questo chiediamo il tuo aiuto per proteggere i bambini con il vaccino ed evitare un pericoloso contagio. Vaccinare un bambino contro il morbillo costa solo 20 centesimi!

Ogni contributo, anche piccolo, salva vite umane ed alimente il grande fiume della solidarietà.
Partecipa con noi alla Campagna d’Emergenza per vaccinare i bambini congolesi contro il morbillo.

Grazie di tutto cuore.

Commenta