Blog

XV° Anniversario di Fonte di Speranza

Per festeggiare questo importante anniversario, Venerdì 22 Novembre 2019, si è tenuta la Cena Conviviale nella prestigiosa cornice di Villa Burba a Rho (MI).

Un’occasione importante per incontrare amici, sostenitori e donatori che hanno condiviso con i volontari di Fonte di Speranza la realizzazione di numerosi progetti in favore delle popolazioni più bisognose.

Con questo evento conviviale abbiamo voluto ringraziare tante amiche ed amici per il loro sostegno e partecipazione  alle iniziative messe in atto, durante questi 15 anni di vita dell’associazione.

Un particolare grazie spetta ai sig.ri Buccelloni, sempre presenti e attivi in tutti i nostri eventi da tempo immemore, ai sig.ri Anzani, con i quali stiamo portando avanti la raccolta di medicinali da destinare alle nostre missioni ed ai più bisognosi nel nostro Paese, alla maestra Lina Scutifero e Rino Meroni, che non ci fanno mai mancare il loro appoggio e sostegno presso le scuole per informare e sensibilizzare i giovani sulla solidarietà e la socializzazione con altri bambini  che vivono in paesi in condizioni difficili, alle volontarie Elisabetta e Daniela che ci aiutano nelle comunicazioni con i nostri amici e donatori, a Davide Guerini con il cui appoggio abbiamo realizzato le serate di “Lainate sotto le stelle” nei mesi di giugno e luglio, all’amica Rossella Calvi, scrittrice per bambini attiva anche sui nostri progetti a Gianfranca Pasceri, che ci sta aiutando a realizzare gli eventi del quindicesimo.

Per l’occasione non vogliamo dimenticare alcune amiche ed amici che in questi anni ci hanno dato il loro indispensabile contributo, come l’amica Maria Fava che per alcuni anni ha aiutato a promuovere iniziative solidali, Mah Fofana, mediatrice culturale, Vera Veronelli, traduttrice, Filippo Colatei, valido aiuto nel distribuire materiale, Walter Longo, spesso presente con la sua web tv e senza il quale non potevamo organizzare la Partita della Speranza a maggio con la nazionale calcio Tv, a Davide Cogliati, sempre pronto a sostenerci, gli sponsor “storici” come Antonella Dell’Acqua, Fabio Bortolotto di Copy 94, Sabrina Menozzi e Claudio Gorla di -16 Artigiani del gelato,  Antonella Freggiaro di Abareka Nandree, Massimo Rossi, Gianluigi Zuffi, Gabriele Arosio di Vento di Terra, Maria Damiani e la Gallina Felice, l’Associazione Sim-Patia, Annamaria Bokor, Giovanna Farolfi e “La tua mano per la Pace”, Augusto Castagna, Davide Dorigo ed il suo amico Fabrizio Blasi e relative consorti, gli Assessori Natalino Zannini, Giuseppe Scarfone, Andrea Orlandi, Ivo Merli, Cecilia Scaldalai, Alessia Bosani, i Sindaci Pietro Romano, Alberto Landonio, Mauro Bussini, l’Assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, Monica Inversi e Vera Cocucci, il vice Presidente del Consiglio Regionale Lombardia Carlo Borghetti, le insegnanti Annabella Galleni, Clelia La Palomenta, Stefania Scarfiello, Chiara Taverna, Costantina D’Apote, Lina Pianese, Salvatore Catalano, Giusy Muratore, Giuseppe Di Pietro, gli artisti Capofortuna, Elikonturbo, Coro di Poasco, Valentin Mufila, Dembo Kante, Sam Franza, Mariella Gualtieri, Sonia Viscomi, Gigi “Diablo” Alario, Enrico Chicco Piani, Antonio Faraò, Paolo Favini,  Elisabetta Benetti, Paola Battaglia, Franco Rossi, Viviana Porro, Alessandra Ierse, Nadia Puma, Rossana fastigari, Loris Lomazzi, i Lions Nadia Toppino, Giancarlo Muliari, Giovanni Selva, Marcello Belotti, Paolo Caimano, Andrea Condorelli, i sostenitori Nadia Montanari, Enzo Gori, Antoinette Cikuru, Betty Botturi, Annarita Carbone, Jacopo Mezzanzanica, Alessandra Favero, Barbara Marascio, Antonella Di Pietro, Claudia Cozzi, Davide Fava, Angela Polezzi, Luca Briganti, Santo Crispino, Cosimo Giannatiempo, Gerardo Gentile, Maria Calvo, Lina di Bari, Davide Dominoni, Michela Marzelli, Bianca Frigo, Valentina Temciuc, Silvia Castiglioni, Valeria Faccini, Fiorenza Introini, Tiziana Agnese Sirigni, Laura Caselli, Cesare Sangiorgi, Margherita Selvaggi, Maria Paola Albini, Dario Panunzio, Ezio Sada, Ezio Signò, Roberto Torti, Fabio Domenico Minuti, Domitilla Colombo, Tiziana Toninato, Carla Bartezaghi, Svitlana Rudnik, Sylvia Mlecnic, Mimma Acito, Antonio Libonati, Angelo Motta, Betty Saccardin, Francesca Vennucci, Marco Pomi. Ivana Canzi, Cristian Mariam Scandroglio, Bruno Patrito Silva e Laura Patrito Silva, Betty Drago, Olimpia Casarino, Giulio Giovinazzo, Elisa Gnoato, Mary Sista, Koffi Michel, Serena Tognon, Sara Rubino, Vera Pisanu, Chantal Soddu, Rossana Palmitessa, Ornella Conti, Renato, Melissa e Mirko Barucchi, Stefano Balbo, Livia Bogana, Serena Pivari, Antonio Piemontese, Chiara Scapaticci, Marco Verona, e molti, molti altri…

La serata conviviale è iniziata incontrandoci presso il “Bar le Bistrot” di Antonio per un aperitivo di benvenuto, dopodiché si è passati alla cena che ha creato l’atmosfera giusta per ricordare quanto si è fatto in questi anni insieme.

Per il dopo cena, nella magnifica Sala del Camino, hanno aperto la serata, con canzoni che abbracciano la tradizione folkloristica africana, Valentin Mufila e Dembo Kante. Fra una performance è stato possibile ascoltare gli interventi dell’Ass. Danila Maddonini, che in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Lainate, ha elogiato i volontari del Rugby Lainate, Boscolo e Bongini, nonché la preziosa Clelia Marino, per l’attività svolta a Moba in R.D. del Congo nell’ambito del progetto “Rugby Moba-Leinà”. 

Clelia ha anche spiegato il coraggio di un folto gruppo di donne di Moba che cercano un riscatto sociale ed economico per sé e per la loro famiglia nella coltivazione e nella produzione di sapone ed il suo desiderio di continuare ad aiutarle grazie anche a Fonte di Speranza.
Antonella Pelliccia, in vece di “Little steps Sierra Leone ong” ha ringraziato per il contributo dato in favore delle popolazioni di Kabala (Sierra Leone) costruendo ben 25 pozzi di acqua potabile ed un nuovissimo centro medico a Konkoba inaugurato nel novembre 2019 e che ha già dato alla luce due neonati. 
Un’ulteriore esperienza sulla vita in Congo è stata portata da Don Etienne e dal nostro amico Pier Kabeza che ci hanno ricordato anche quanto sia importante l’istruzione scolastica per dare Speranza di un futuro migliore a questi bambini.

Non possiamo dimenticarci di ringraziare il Comune di Rho, in particolar modo l’Ass. Valentina Giro, che come ormai consuetudine ci ha offerto il proprio patrocinio e l’appoggio nella bellissima Villa orgoglio di Rho.

A conclusione della serata tutti i partecipanti sono stati omaggiati della candela decorativa realizzata da Gianfranca Pasceri, simbolo della luce della Speranza che insieme abbiamo portato per tante persone in questi 15 anni.

Con l’occasione ringraziamo tutti i nostri donatori e amici che in questi anni ci sono stati accanto e vi promettiamo che non ci fermiamo qui, tanti nuovi progetti stanno nascendo, con l’obiettivo continuo di portare Speranza a chi non ce l’ha.

Un caro saluto
Diego Sportiello
Presidente di Fonte di Speranza

Commenta